Archiviazione elettronica fatture GSE

Archiviazione elettronica fatture GSE

Dal 31 marzo 2015 anche il GSE ha applicato l’obbligo di fatturazione elettronica a tutti i soggetti che, ad oggi, trasmettono le proprie fatture alla Società in formato cartaceo, quali:

  Fornitori di beni e servizi (Fatture “Non energy”);
  Produttori di energia beneficiari del meccanismo CIP6/92 (Fatture “Energy manuali”);
  Soggetti a cui vengono applicati i corrispettivi di cui alla Delibera dell’AEEG ARG/elt 187/09 (Fatture “Energy manuali”).

Sul portale informatico del GSE, gli operatori possono usufruire del modello di fattura già predisposto e completarla attraverso 5 SEMPLICI MOSSE:

  Entrare nella propria Area Riservata sul Portale GSE e visualizzare la proposta di fattura emessa dal GSE;
  Completare la Proposta di Fattura inserendo DATA e NUMERO FATTURA (Si ricorda che la numerazione delle fatture verso la Pubblica Amministrazione deve essere separata e distinta rispetto a quella utilizzata per le fatture cartacee);
  Autorizzare il GSE ad emettere tale fattura per conto del Titolare dell’Impianto;
  Attendere la notifica che confermi il corretto invio della fattura al Sistema di intercambio;
  Infine, una volta ricevuta la notifica, il proprietario dovrà accedere alla sezione “Fascicolo Elettronico” e scaricare il documento messi a disposizione dal GSE in formato XML (Fattura e Notifica).

Archiviazione elettronica fatture GSE

Accesso al portale GSE

Archiviazione elettronica fatture GSE

Accesso al portale fatturazione

Archiviazione elettronica fatture GSE

Accesso al portale fatturazione

Archiviazione elettronica fatture GSE

Gestione fatture

Archiviazione elettronica fatture GSE

Gestione fatture

Archiviazione elettronica fatture GSE
Archiviazione elettronica fatture GSE

Fattura preimpostata

Archiviazione elettronica fatture GSE
Archiviazione elettronica fatture GSE
Archiviazione elettronica fatture GSE

Gestione fatture

Archiviazione elettronica fatture GSE

Fac simile fattura



La criticità della procedura riguarda la FASE SUCCESSIVA, ovvero “Il Soggetto Responsabile è tenuto a conservare ed archiviare, ai sensi delle disposizioni normative vigenti, la documentazione messa a disposizione del GSE, obbligatoriamente per un periodo di tempo di almeno 10 anni”.

Le Fatture emesse attraverso il Portale GSE, essendo emesse in formato XML non potranno essere visualizzate come le classiche fatture emesse da un azienda, ma per rispettare la Normativa dovranno essere conservate tramite un Software dedicato.

MC Energy mette a disposizione il servizio di archiviazione delle fatture elettroniche inviate alle Pubbliche Amministrazioni, in particolare il GSE.

Caratteristiche del servizio:

  Consulenza e assistenza per operare secondo le normative vigenti;
  Sicurezza informatica;
  Reperibilità di tutte le fatture conservate in ogni momento;
  Piattaforma ottimizzata per le fatture elettroniche del GSE.

Richiedi maggiori informazioni sul servizio.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.