Taratura contatore

I contatori fiscali UTF di proprietà, per la contabilizzazione dell’energia prodotta, sono soggetti all’obbligo di taratura entro 3 anni dalla data di installazione e successivamente entro 3 anni dalla verifica precedente.

In quanto strumenti di misura rilevanti ai fini fiscali, la mancata ottemperanza può comportare sanzioni ai sensi del “Testo Unico delle Accise”.

È onere del Produttore effettuare tali verifiche ed inviare copia dei certificati al competente Ufficio delle Dogane ed al Gestore di Rete.

Taratura contatore

Chi riguarda?

Tutti gli impianti di produzione di energia elettrica con potenza nominale maggiore di 20 kWp.

Periodicità

La taratura del contatore deve essere effettuata con una cadenza periodica di 3 anni.

La nostra soluzione

MC Energy, attraverso professionisti certificati nell’esecuzione delle tarature periodiche dei contatori, offre un pacchetto completo comprendente:

  l’intervento tecnico sul campo;
  la comunicazione agli Enti preposti;
  la gestione delle scadenze future in conformità con quanto riportato nella normativa.

Richiedi maggiori informazioni sul servizio.

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.