Dal tetto ISEE al fotovoltaico, ecco come Draghi cambia il Superbonus 110 dal 2022.

Finalmente è stata approvata la Legge di Bilancio 2022. Nel presente articolo andremo a scoprire i 5 Principali Cambiamenti del Superbonus 110. 

Le modifiche riguarderanno i seguenti punti:

 

  • Per i condomini e le persone fisiche proprietarie o comproprietarie di edifici plurifamiliari da 2 a 4 unità immobiliari autonomamente accatastate fino al 2023 il superbonus resterà al 110% fino al 2023, nel 2024 scenderà al 70% e nel 2025 scenderà ancora al 65%. La novità riguarda l’allineamento temporale tra interventi trainati (realizzati dalla persona fisica che possiede l’unità immobiliare) e trainanti (realizzati dal condominio). Dunque, se il condominio porta in detrazione spese per i lavori trainanti fino al 31 dicembre 2023, stessa cosa potrà fare la persona fisica per i trainati. 
  • Per quanto riguarda la scadenza del superbonus per il fotovoltaico (installazione di impianti fotovoltaici, sistemi di accumulo e colonnine di ricarica): anche qui vengono allineate le scadenze dei lavori trainanti e di quelli trainati, prorogando di fatto anche i lavori per l’impianto fotovoltaico al 31/12/2022. 
  • Viene cancellato il tetto ISEE di 25.000 euro previsto per le ville unifamiliari, mentre resta il vincolo del 30% di lavori completati entro il 30/06/2022. 
  • Il bonus per abbattere le barriere architettoniche salirà dal 50% al 75%: la novità prevede una detrazione da scontare in 5 anni per le spese sostenute dal 01/01/2022 al 31/12/2022, con tetto a 50mila euro per le villette, 40mila ad appartamento per i piccoli condomini e 30mila per le abitazioni nei palazzi oltre le 8 unità. 
  • Si prevede la proroga fino al 31 dicembre 2025 delle detrazioni al 110% per gli interventi edilizi effettuati nelle aree colpite da eventi sismici verificatisi a far data dal 1° aprile 2009, dove sia stato dichiarato lo stato di emergenza.

 

Scopri nel dettaglio tutte le novità della Legge di Bilancio 2022  su tutti i bonus edilizi con esempi pratici provenienti da tutti gli operatori del settore.

REGISTRATI ORA al primo workshop interattivo sulla Legge di Bilancio 2022 del 4 Gennaio 

Condividi su