fotovoltaico doc

Tutelare l’INCENTIVO FV: come fare?

Tutti gli impianti fotovoltaici che sono stati realizzati previo ottenimento dell’incentivo sono soggetti durante i 20 anni di incentivazione ai controlli del GSE, controlli che possono avvenire una o più colte atti a verificare la sussistenza dei requisiti che hanno permesso l’ottenimento dell’incentivo.

Il GSE ha il dovere di verificare la sussistenza dei requisiti prima per il riconoscimento poi per il mantenimento degli incentivi, attraverso controlli documentali e sopralluoghi.

Da quando è uscito il Decreto controlli il GSE può disporre la sospensione o la decadenza degli incentivi, con l’integrale recupero delle somme già erogate, proprio per questo è di fondamentale importanza tutelare l’incentivo che si è ottenuto.

 

Sfatiamo qualche mito

Solitamente tutti noi siamo abituati a pensare che, se l’incentivo ci è stato riconosciuto e lo percepiamo regolarmente ci spetta e nessuno potrà mai revocarcelo. Anche perchè abbiamo deciso di investire proprio per quel riconoscimento economico che quindi non potrebbe mai venir meno.

In realtà, allo stato attuale delle cose non è proprio cosi’, o meglio ci sono alcune nostre convinzioni non proprio corrette:

  • IL MIO IMPIANTO FV è IN REGOLA
  • L’INCENTIVO è UN MIO DIRITTO
  • IL GSE HA GIA’ CONTROLLATO
  • SUCCESSIVAMENTE A UN ESITO NEGATIVO DEL CONTROLLO CI METTEREMO D’ACCORDO
  • NON DOVRO’ SICURAMENTE RESTITUIRE LE SOMME GIA’ PERCEPITE

Tutte le frasi sopra elencate, che potrebbero tranquillizzare molti proprietari di impianti, in realtà non possono affatto essere usate da scudo alle famose ispezioni del GSE.

  • IL MIO IMPIANTO FV è IN REGOLA, in questo caso molti fanno riferimento al fatto che il loro impianto fotovoltaico produce ed è perfettamente funzionante, questo purtroppo può essere vero ma non ci dà la certezza che tutta la documentazione sia in regola, ed è proprio su questa che si concentra l’attenzione del GSE. 
  • L’INCENTIVO è UN DIRITTO, sì lo è, ma solo ed esclusivamente se ho sia tutti i documenti sia l’impianto stesso in regola.
  • IL GSE HA GIA’ CONTROLLATO, percependo già l’incentivo in molti pensano giustamente che il GSE abbia già effettuato i dovuti controlli; purtroppo i controlli che sono stati fatti in fase di richiesta dell’incentivo erano soli controlli quantitativi e non qualitativi. Il GSE infatti ha impiegato 1 anno per fare 3.000 verifiche, contando che le richieste che pervenivano all’ente, nel periodo di massimo boom, erano anche 3.000 al giorno, l’Ente ha deciso di effettuare, passateci il termine,”controlli non approfonditi”. Inoltre anche dopo aver subito il controllo e aver avuto un esito positivo, purtroppo non è scontato che non possa controllare un’altra volta. Questo è proprio il caso di un Comune Piemontese che dopo un primo controllo andato bene, ne ha subito un altro l’anno successivo dove si è visto sospendere l’incentivo e arrivare la richiesta di restituire circa 1,2 milioni di euro.
  • SUCCESSIVAMENTE A UN ESITO NEGATIVO DEL CONTROLLO CI METTEREMO D’ACCORDO, purtroppo non funziona così. Una volta che il GSE ha preso il suo provvedimento non c’è possibilità alcuna di patteggiare o mettersi d’accordo, si può fare ricorso al TAR, ma senza avere la certezza di spuntarla.
  • NON DOVRO’ SICURAMENTE RESTITUIRE LE SOMME GIA’ PERCEPITE, anche questo non è totalmente giusto, dipende sempre dal provvedimento che il GSE ha ritenuto necessario. Se l’ente dovesse riscontrare una violazione particolarmente grave oltre a sospendere l’incentivo richiederà anche la somma che vi ha dato fino ad ora, ed è proprio quello che è accaduto al Comune sopra citato.

 

Come puoi TUTELARE al meglio il tuo INCENTIVO? CERTIFICANDOLO con il FOTOVOLTAICO DOC!

Fotovoltaico DOC è il servizio certificato di verifica documentale, sviluppato da MC Energy, per la tutela della tariffa incentivante d’impianto.

E’ una procedura standardizzata per l’analisi burocratica approfondita della documentazione di un impianto fotovoltaico, atta ad accertare il diritto all’incentivo.

Per prevenire qualsiasi possibile errore, MC Energy ha predisposto un accurato processo di controllo incrociato della documentazione d’impianto.
Per abbattere l’errore umano durante il processo di verifica MC Energy ha creato una piattaforma software dedicata. Attraverso queste due caratteristiche, MC Energy, tramite il metodo Fotovoltaico DOC è in grado di disegnare il quadro normativo-amministrativo completo, individuare e visionare tutta la documentazione coinvolta, predisporre tutti i controlli per l’individuazione di eventuali criticità ed irregolarità.

controlli gse

 

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI:

Nome:*
Cognome:*
Ragione Sociale:
E-mail:*
Telefono:*
Messaggio:*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere informazioni in seguito alla mia richiesta e a fini commerciali*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter *
Informative disponibili cliccando quì
Condividi su