PROROGA SUPERBONUS 110%: realtà o finzione?

E’ imminente la proroga del Superbonus al 2023.

Il Consiglio dei Ministri ha approvato la bozza della Nota di Aggiornamento del Documento di Economia e Finanza 2021 (NADEF), in cui si menziona il prolungamento dell’agevolazione fiscale che verrà poi confermato nella Legge di Bilancio 2022.

Come si legge nel documento “Il sentiero programmatico per il triennio 2022-2024 consente di coprire le esigenze per le cosiddette politiche invariate e il rinnovo di numerose misure di rilievo economico e sociale, fra cui quelle relative al sistema sanitario, al Fondo di Garanzia per le PMI e agli incentivi all’efficientamento energetico degli edifici e agli investimenti innovativi”

Quello che emerge dalla Nota di Aggiornamento pubblicata dal Ministero dell’Economia e delle Finanze è quindi la volontà di prolungare il Superbonus 110%, ovvero la misura di agevolazione fiscale applicabile sulle spese sostenute per i lavori di efficientamento energetico e adeguamento sismico di edifici dichiarati legittimi.

Infatti nel paragrafo II.3, in cui vengono illustrate le prospettive dell’economia italiana per i prossimi anni, si legge che “Anche le costruzioni si mantengono su un sentiero di crescita robusto: nonostante la produzione del settore abbia segnato a luglio la prima contrazione su base trimestrale dal mese di gennaio 2021, il livello dell’attività resta ampiamente al di sopra dei livelli precrisi (+6,1pp rispetto a febbraio 2020). Gli indicatori congiunturali tracciano segnali positivi per i prossimi mesi, anche per via dei notevoli incentivi fiscali a supporto del settore e dell’efficientamento energetico e antisismico degli edifici”.

L’obiettivo del prolungamento di queste misure è non solo quello di rendere le procedure burocratiche più snelle ma anche quello di includere il maggior numero di edifici nel poter usufruire delle agevolazioni fiscali come previsto dal Decreto Rilancio.

Queste affermazioni rafforzano la linea del governo che in più occasioni ha ribadito la volontà di investire in materia di sostenibilità ambientale e risparmio energetico, al fine di raggiungere gli obiettivi relativi al risparmio energetico e alla riduzione di emissioni di CO2.

Con queste premesse, a nostro parere, il futuro in ambito Superbonus sembra più che roseo.

Seguici per non perderti nessun aggiornamento sul Superbonus 110%!

Siamo a disposizione per qualsiasi chiarimento.

Contattaci!

Nome:*
Cognome:*
Ragione Sociale:
E-mail:*
Telefono:*
Messaggio:*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere informazioni in seguito alla mia richiesta e a fini commerciali*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter *
Informative disponibili cliccando quì

 

Il Team MC Energy

Condividi su