News del GSE: Smaltimento Moduli FV

È online la nuova versione delle 'Istruzioni Operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati' .

Normativa sullo smaltimento

moduli fotovoltaici e gli inverter vengono classificati come RAEE (Rifiuti da apparecchiature Elettriche ed Elettroniche).

L'entrata in vigore del Decreto Legislativo 49/2014 e l'emanazione delle 'Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati' da parte del GSE, chiarisce la corretta gestione di questi rifiuti.

Per smaltire questi rifiuti, provenienti da un impianto fotovoltaico, entrano in gioco appositi Consorzi che garantiscono il trasporto e il ritiro verso specifiche strutture di riciclo.

In merito agli impianti fotovoltaici domestici, la normativa stabilisce che, sia in caso di dismissione a fine vita, sia in caso di sostituzione, il Soggetto Responsabile, dopo aver consegnato i moduli fotovoltaici al Centro di Raccolta, trasmetta al GSE una specifica dichiarazione.

NEWS PUBBLICATA DAL GSE:

L'aggiornamento – spiega una nota del GSE – semplifica il processo di gestione dei rifiuti prodotti dai pannelli fotovoltaici a fine vita, installati su impianti incentivati in Conto Energia e recepisce i principali approfondimenti effettuati con Associazioni di Categoria, operatori del settore e stakeholder interessati al tema.

Nello specifico, la nuova versione del documento prevede:

  • l'esonero, su richiesta del Soggetto Responsabile, dal trattenimento delle quote a garanzia in caso di sostituzione totale dei moduli, effettuata nel rispetto della normativa ambientale vigente in materia. Al fine di semplificare il processo di restituzione delle quote, questa operazione avverrà esclusivamente a fine vita dell'intero impianto;
  • la gestione dello smaltimento dei moduli fotovoltaici tramite un O&M Contractor;
  • l'estensione delle tempistiche di smaltimento in presenza di un deposito temporaneo;
  • una modalità semplificata del calcolo delle quote per gli impianti costituiti da tegole fotovoltaiche;
  • l'allineamento delle Istruzioni Operative al dettato del D.lgs. 49/2014, che non prevede la remunerazione degli importi trattenuti.

Scarica il documento completo


*i campi contrassegnati sono obbligatori

 

Condividi su