Verifiche GSE

VERIFICA DOCUMENTALE – Perché, Come e Quando

Facciamo un pò di chiarezza su questa Verifica Documentale.

Partiamo dal presupposto che chi possiede un impianto fotovoltaico incentivato ha sicuramente svolto tutto ciò che andava fatto correttamente e dovrebbe essere consapevole che il GSE ha la possibilità di avviare in qualsiasi momento una verifica per accertarsi della presenza dei requisiti volti al riconoscimento o al mantenimento degli incentivi.

Infatti tutti i proprietari di impianti incentivati, nel momento in cui hanno fatto richiesta della tariffa incentivante, hanno firmato la Convenzione stipulata con il GSE, all’interno della quale c’è uno specifico articolo in cui l’Ente si riserva la possibilità di effettuare in ogni momento controlli.

controlli GSE
Tabella riepilogativa del numero dell’articolo relativo ai vari decreti del conto energia FV

A seguito di una Verifica da Parte del GSE, quest’ultimo può riscontrare delle irregolarità o violazioni, per la maggior parte delle riguardanti errori documentali, come un errato iter di autorizzazioni, la mancanza di atti notarili o contratti tra le parti, ecc.

 

LA PIENA RESPONSABILITA’ E’ SEMPRE DEL PROPRIETARIO DELL’IMPIANTO.

Per non farsi trovare impreparati, la parola chiave, quando si è proprietari o si effettua l’acquisto di un impianto, è informazioneprevenzione.

Quando ci si è informati su tutto ciò che deve essere in regola e sui rischi a cui si va incontro si può pensare alla prevenzione e c’è una pratica che ci viene in soccorso: la Verifica Documentale.

 

PERCHE’ fare una Verifica Documentale?

C’è da dire che la motivazione è tanto semplice quanto fondamentale; il suo focus è quello di tutelare al massimo l’incentivo che si percepisce.

Dal 2017, con l’intensificarsi delle ispezioni, 4 controlli su 10 hanno avuto esito negativo, ovvero perdita totale o parziale dell’incentivo e addirittura RESTITUZIONE di quanto percepito.

A seconda della tipologia di inadempienza, il GSE può disporre le seguenti modalità di recupero delle somme già erogate o da erogare:

  • Decadenza della tariffa incentivante con recupero integrale delle somme già erogate;
  • Rideterminazione dell’incentivo con recupero delle somme indebitamente percepite;
  • Ridefinizione della potenza incentivata;
  • Rigetto della richiesta di incentivo.

Il non essere a norma ha significato la perdita parziale o totale dell’incentivo, con un recupero da parte del GSE in questi anni di 165 milioni di euro solo nei confronti degli impianti fotovoltaici.

Avere quindi, la possibilità di fare un controllo prima che lo faccia il GSE è un’opportunità che non va sottovalutata, in quanto ti permette di capire se la tua documentazione è tutta in regola o meno. Questo fornisce una tranquillità maggiore nel momento in cui il GSE avvierà la sua verifica, riducendo all’osso l’eventuale taglio dell’incentivo.

Si tratta di una pratica affidabile al 100%, ma se vuoi esserne ancora più convinto leggi l’articolo: “5 buoni motivi per fare una VERIFICA DOCUMENTALE“.

 

COME fare una Verifica Documentale?

E’ indispensabile rivolgersi a dei veri professionisti del settore che possano garantirti un servizio ben fatto e totalmente affidabile.

MC Energy garantisce da ormai 5 anni un servizio completo di Analisi preventiva al controllo del GSE, comprensiva di sopralluogo e analisi documentale.

Il servizio di MC Energy, denominato Fotovoltaico DOC permette di svolgere un’analisi burocratica approfondita della documentazione , grazie a una procedura standardizzata e certificata che permetterà di verificare le presenza di tutti i requisiti necessari al mantenimento degli incentivi.

 

QUANDO fare una Verifica Documentale?

Se non si è ancora stati “visitati” dal GSE sarebbe il caso di avviare la Verifica il prima possibile. Proprio perché si tratta di un’azione preventiva va fatta prima che il GSE avvii i suoi controlli.

E’ proprio il suo carattere preventivo che permette la limitazione dei “danni”, ossia dell’eventuale perdita/riduzione dell’incentivo.

Si stanno già muovendo tutti in questa direzione, se non l’hai ancora fatto non aspettare ancora, domani potrebbe essere già tardi!

 

RICHIEDI SUBITO MAGGIORI INFORMAZIONI:

Nome:*
Cognome:*
Ragione Sociale:
E-mail:*
Telefono:*
Messaggio:*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere informazioni in seguito alla mia richiesta e a fini commerciali*
Acconsento al trattamento dei miei dati al fine di ricevere newsletter *
Informative disponibili cliccando quì
Condividi su